Uno dei miei autori preferiti scriveva” Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto. Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.

L’Etna in autunno diventa un terreno di gioco incredibilmente vario per gli amanti della mountain bike. Sentieri che attraversano colate laviche e crateri dalle diverse morfologie e divertenti single track in un bosco di faggi e betulle reso ancora più magico dai colori autunnali.

Alcune fotografie scattate durante uno dei nostri tour sul vulcano Stromboli, accompagnati dalle guide vulcanologiche di Magmatrek.