Dopo la pausa forzata legata all’emergenza covid finalmente si riparte . Dal 14 giugno saremo di nuovo pronti a condividere con voi la nostra grande passione per i vulcani.

Maestro di sci, freerider professionista, ma anche alpinista d’alta quota, telemarker, viaggiatore esperto, marito e papà. In una sola parola il Brac, classe ’62, che sin da bambino ha incontrato la montagna senza più poterne fare a meno.

Uno dei miei autori preferiti scriveva” Tra vent’anni non sarete delusi delle cose che avrete fatto, ma di quelle che non avrete fatto. Allora levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.

Ciao a tutti gli amanti dei vulcani! Come saprete al momento l’Italia si trova a fronteggiare il COVID-19 e per il bene di tutti al momento tantissime attività lavorative, tra cui il settore turistico, si fanno da parte. Così anche le escursioni di AITNE devono mettersi in pausa. Continuate comunque a scriverci per info e

Da un sopralluogo effettuato dalle Guide Aitne ai Crateri Sommitali si evidenzia una attività stromboliana dal Nuovo Cratere di Sud-Est e un’attività effusiva intracraterica dalla Voragine

L’Etna in autunno diventa un terreno di gioco incredibilmente vario per gli amanti della mountain bike. Sentieri che attraversano colate laviche e crateri dalle diverse morfologie e divertenti single track in un bosco di faggi e betulle reso ancora più magico dai colori autunnali.

Sopralluogo delle Guide Aitne ai crateri sommitali. Continua l’attività esplosiva dal Cratere Centrale , Bocca Nuova e dal Cratere di Nord Est

Lo Stromboli non smette mai di emozionarci con delle stupende esplosioni riprese al crepuscolo e rese ancora più magiche dalle luci autunnali